KEIM COLORI MINERALI

Stampa

silicato_di_potassio_liquidoQuella di Keimfarben è una storia romantica e di passioni, di un passato diventato futuro che affonda le sue radici ad oltre 130 anni fa. Il nome lo deve al suo inventore il chimico Adolf wilhelm Keim assoldato da Ludovico I Re di Baviera per riprodurre oltralpe, dove il clima era molto più rigido, la meraviglia degli affreschi italiani. Quindi il chimico Keim
partendo dagli studi di Goethe sviluppa la prima pratica pittura ai silicati con la caratteristica di mantenersi bella nel tempo anche in condizioni climatiche avverse.
Le pitture ai silicati della keim sfruttano una rivoluzionario tecnica per la realizzazione dei colori: componenti naturali che creano legami inscindibili con il supporto.
Il legante che viene utilizzato per la realizzazione dei colori Keim è il silicato liquido di potassio con la proprietà di reagire chimicamente con il supporto e creare così un corpo unico. Questo processo si chiama silicizzazione.


E' grazie a questa unione che i colori Keim si differenziano da tutti gli altri. I colori Keim non creano una pellicola superficiale e di conseguenza non potrà mai esserci uno sfogliamento. Quindi maggior durata nel tempo.
Un altro componente fondamentale dei colori Keim sono i pigmenti minerali. Questi sono i più stabili e resistenti ai raggi
Uv che il mercato possa offrire. Quindi maggior durata nel tempo.
I colori Keim hanno un'elevata traspirabilità dovuta alla loro struttura microporosa che permette all'umidità contenuta nella
struttura di fuoriuscire velocemente e insieme allo scarso assorbimento d'acqua elimina i danni da infiltrazioni. Si asciugano prima prevendo così anche la formazione di alghe e funghi. Quindi maggior durata nel tempo.
I colori Keim rimangono belli e funzioali a lungo e questo vuole dire un notevole risparmio econimico perchè il ciclo di
rinnovo delle facciate è inferiore rispetto alle pitture convenzionali. Il silicato liquido di potassio e i pigmenti minerali
garantiscono alle facciate stabilità e qualità negli anni.