informazioni
Tu sei qui: Notizie IMPREGNANTE NATURALE

IMPREGNANTE NATURALE

E-mail Stampa PDF

IMPREGNANTE_NATURALEGli impregnanti naturali della Durga sono composti da materie prime provenienti da fonti rinnovabili, di origine vegetale e minerale, esenti da petrolioderivati e sostanze allergeniche. Sulle schede tecniche e sulle etichette degli impregnanti naturali si può trovare la dichiarazione integrale delle materie utilizzate in accordo con i regolamenti volontari di BioediliziaItalia.
I componenti principali degli impregnanti naturali sono:
il resinato sodico di conifera o resinato di conifera salificata componente ricavato dalle resine dei pini. Si presenta come delle scagliette di color ambrato che vengono  sciolte in acqua. E' sostanzialmente un sapone in grado di dare proprietà palstiche all' impregante naturale.
Standolio di tung o olio di legno o olio di aleurites è un olio ricavato dalla pianta di aleurites che viene in un secondo tempo lavorato mediante cottura a determinate temperature e per un preciso tempo in modo di aumentare l'essicazione e la dilatazione dell' impregnante naturale in fase d'asciugatura. E' inoltre più duro e resistente dell'olio di lino.


L'olio di lino cotto è di colore ambrato, è ricavato dalla spremitura dei semi dell'omonima pianta e successivamente cotto a temperature più elevate rispetto all'olio di tung. Dopo cottura questo componente da all' impregnante naturale più plasticità, facilità di estendibilità con una patina finale della giusta elasticità.
Il sodio gluconato è una polvere bianca derivata dallo zucchero specifica per stabilizzare l'emulsione.
La metilcellulosa è una polvere bianca molto fine derivata dalla cellulosa e lavorata con l'alcool etilico per rendere la formulazione più corposa aiutandola nella distensione e rallentando l'evaporazione dell'acqua.
La resina di dammar ha la forma di pietruzze dorate. Viene raschiata da una conifera di origine indiana ed impiegata come additivo per la cottura dell'olio perchè questo non essichi durante il processo. Aiuta inoltre a rendere l'olio meno opalescente e più trasparente.
La gomma xantano è una polvere bianca ricavata dalla fermentazione dello zucchero e si usa per stabilizzare l'emulsione in modo che i vari componenti dell'impregante naturale non si separino.
L'olio di lavanda ricavato dalla pianta che porta il suo stesso nome è adatto per la conservazione essendo un antisettico e per la gradevole profumazione.
L'olio di girasole cotto viene impiegato solitamente in piccole percentuali per aumentare la trasparenza del composto.
Sali di boro di potassio in soluzione liquida dal 2 al 6% per proteggere il legno e renderlo sgradevole all'attacco di insetti.