IL SALVATERRAZZE

Stampa

SCUDO_LT.1L'acqua che protegge dall'acqua è il titolo della campagna presentata dalla Geal per introdurre uno degli ultimi successi della azienda di Pistoia.
La Geal è un produttore storico e leader nella realizzazione di protettivi per il recupero e la conservazione di materiali lapidei e legno presente nel settore da oltre 30 anni.
Attenta alle richieste del mercato e composta da uno staff di chimici con esperienza pluridecennale offre con lo scudo un formulato innovativo specifico per la protezione di terrazze e balconi.
Lo scudo soprannominato "il salvaterrazze" è un protettivo di ultima generazione che sfrutta le nuove tecnologie.
Più precisamente è una nanodipsersione in acqua di fluoroderivati funzionalizzati ad elevata stabilità, idrorepellenza e capacità di penetrazione.
Quindi un idrorepellente all'acqua che respinge l'acqua grazie alle nanoparticelle di cui è composto.
Il salvaterrazze scudo è facilissimo da usare, per questo è amato dai professionisti e dai principianti. Nato come idrorepellente trova la sua massima epsressione come protettivo antiumidità d'infiltrazione e idrorepellente per pavimenti e rivestimenti di terrazze e balconi in cotto, gres porcellanato, clinker, ceramica, cemento, ricomposti e pietre naturali.


Il salvaterrazze scudo è la soluzione ai problemi causati dalle infiltrazioni d'acqua attraverso le fughe o le crepe che
negli anni si sono create. Con una investimento irrisorio ed un intervento semplicissimo si possono evitare interventi costosi e invasivi.
Il salvaterrazze scudo grazie al suo particolare formulato crea una barriera invisibile che impedisce all'acqua di infiltrarsi
senza alterare la superfice sul quale è posato. Quindi caratteristiche come traspirabilità e croma del materiale
rimarrangono invariate.
Il salvaterrazze scudo non crea nessuna pellicola e non lascia residui appiccicosi ma aiuta a contrastare la formazione di muffe e l'adesione dello sporco di natura organica come lo smog.
Tra le altre bellezze del salvaterrazze scudo troviamo la possibilità di applicarlo su supporti anche leggermente umidi (cosa impossibile per i classici rivali in base solvente) e la possibilità di calpestio immediata appena asciutto così come l'
idroreppellenza.
Il salvaterrazze scudo è riuscito a quardare anche avanti negli anni consentendo un rinnovo periodico senza bisogno
di elimare il precedente trattamento ma semplicemente applicandone un'altra passata.
Finalmente un prodotto facile da usare, efficace e garantito.